È giunta l’ora, è giunto il momento di essere protagonisti del nostro tempo…” (cit. Canto Route nazionale 2014)

Crediamo che sia giunto anche per noi il momento di realizzare il Progetto di un nuovo Gruppo scout che attinga e partecipi all’Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani (AGESCI)

CHI SIAMO, DA DOVE VENIAMO 

Siamo arrivati da mille strade diverse” (cit. canto) e abbiamo profondamente sperimentato lo scautismo, avendo avuto anche occasioni per incontrarci più volte su queste strade e per camminare insieme nei gruppi scout lucchesi.

Abbiamo tutti completato il nostro iter formativo in AGESCI, ma ci sentiamo ancora in cammino e taluni di noi continuano a vivere importanti occasioni di formazione e di servizio.

Abbiamo anche ricercato esperienze di servizio di frontiera e ci siamo impegnati negli ambiti che più ci hanno “commosso” e sentiti partecipi: disagio sociale e disabilità, educazione politica e interscambi culturali anche in esperienze internazionali.

Esperienze che ci hanno toccato nel profondo, ci hanno cambiato e ci hanno anche aiutato a credere nell’importanza dell’esperienza educativa scout.

A CHI CI RIVOLGIAMO 

La nostra attenzione educativa è rivolta ai ragazzi che intenderanno vivere l’esperienza scout in questo gruppo, in relazione con le famiglie, attenti alla società e al territorio in cui vivono e con gli occhi aperti sul Mondo.

Sarà un gruppo di frontiera, nel senso di maggiore attenzione alle realtà più disagiate, starà con i ragazzi che ne hanno veramente bisogno, a partire da chi è emarginato o in cerca di integrazione, ponendosi come obiettivo quello di tirare fuori e sviluppare ciò che c’è di buono in tutti.

Pur facendo una proposta Cattolica, ricercherà l’apertura per quanto possibile anche a ragazzi di altre religioni, utilizzando magari mediatori culturali.